Skip to main content

Dal motore a scoppio a quello elettrico, dall’auto di proprietà a quella in affitto

Non c’è dubbio che la civiltà dell’automobile, come l’abbiamo conosciuta e vissuta, è destinata a cambiamenti radicali. Così com’è accaduto o accadrà ad altre epoche: l’era dei combustibili fossili, dell’agricoltura e dell’allevamento industrializzati, delle grandi infrastrutture di trasporto, di una finanza senza regole, della comunicazione analogica.

Il ‘900, il secolo dell’automobile, ha goduto dell’invenzione del motore a scoppio, un propulsore che ha permesso di liberarsi dal peso della macchina a vapore e dal vincolo di binari o di linee elettriche dedicate.

Poi un rapido succedersi di novità, col tumulto e la gloria di nuovi autoveicoli popolari o sportivi o lussuosi, col trend che si muove su quattro ruote e si porta appresso “dolci vite” o rivoluzioni beat.

Infine, e siamo ai giorni nostri, il cambiamento dei cambiamenti: lo sviluppo di tecnologie che non solo condizionano il funzionamento e la resa dell’auto, ma addirittura ne permettono la condivisione, cioè quell’atto di liberazione del trasporto personalizzato dal vincolo del possesso di un’auto personale.

Oggi si può avere un veicolo senza esserne proprietari, ma godendo degli stessi vantaggi. L’economia del lusso ha una sua nuova geografia fatta di strade alternative che partono da un’idea semplice: l’acquisto non è più l’unico modo di avere un’auto.

Il noleggio a lungo termine, ovvero la possibilità di usare un’auto senza acquistarla, è una realtà che ha coinvolto inizialmente le aziende e che oggi riguarda anche i privati.

Si tratta di un settore in ebollizione creativa, con proposte sempre nuove da valutare con cura, ma che indubbiamente presenta attrattive non indifferenti: dal mero fattore economico al sistema di garanzie assicurative.
Saper valutare le novità, magari chiedendo aiuto a chi ne sa di più, è un buon modo per affrontare le curve della vita.

Se vuoi acquisire maggiore consapevolezza
dei tuoi sogni e delle tue paure, consulta anche
questi contenuti o discutine insieme a noi.

Prenota un incontro

Cliccando su "Invia" dichiari di aver letto la Privacy Policy

×